Regione Campania: Nuova versione 1.4.37.23

E’ stata distribuita la nuova versione 1.4.37.23 in Regione Campania.

Caratteristiche principali:

  1. ripetizione esami già prescritti: se era già presente il codice icd9 viene importato insieme alle prestazioni
  2. prescrizioni in nota 97: al cambio del P.T. si aggiorna il numero di protocollo
  3. Inail: è stata completata la compilazione del certificato di infortunio

 

ICD9:

Dal 1 giugno il Mef non accetta più prescrizioni di esami senza il codice icd9; sono comunque ammessi codici a 3 cifre.

Se si ripetono degli esami e in questi è presente un quesito diagnostico o un codice icd9 non esatto, si vuota la colonna icd9 (click sull’intestazione della colonna e elimina tutti) e si inserisce il codice valido cliccando sulla “spunta verde” accanto al campo del quesito diagnostico.

Una ricetta non può contenere più di un codice icd9.

Se gli esami vengono prescritti per diverse patologie, i codici vanno inseriti al momento dell’inserimento della prescrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.