LOMBARDIA: E’ stata attivata la ricezione da parte del Siss per le ricette di farmaci non a carico del SSN

9:05
Il SISS ha attivato la ricezione delle ricette per farmaci non a carico SSN e la versione di TServe aggiornata è ora in distribuzione.
 
– in fase di prescrizione di un farmaco di fascia C
– di fascia A senza la nota prevista
– di fascia A, ma prescritto a carico del paziente
si apre una finestra che offre la scelta tra la prescrizione su ricetta personale o demateralizzata.
 
Se il farmaco è già in terapia abituale: click destro sul farmaco, selezionare “ricetta bianca dem”.
 
Come sempre TServe penserà a separare queste prescrizioni, ad avviarle nella via prevista e a preparare il promemoria in pdf per l’invio per e-mail oppure a stampare su carta.
 
Al momento non sono accettate le ricette per le benzodiazepine, considerate “stupefacenti”.
 
In caso di rifiuto la ricetta verrà stampata su carta con il formato della ricetta personale oppure generato un generico pdf analogamente alle versioni precedenti.
 
L’unica differenza sostanziale è il promemoria: non potrà più essere generato da TServe ma è obbligatorio stampare il pdf che il MEF genera e invia in risposta alla richiesta.
 
In impostazioni-stampa è stata aggiunta una nuova via di stampa riservata sia a questi promemoria che alla ristampa delle ricette da “ultimi invii” oppure dallo “Storico ricette”.
 
Di norma la stampa avverrà su formato A5 altrimenti si potrà impostare la corretta modalità.
 
Istruzioni

LOMBARDIA: RICETTA DEM PER FARMACI IN FASCIA C

17:01

Dal 7 febbraio in Lombardia sarà possibile prescrivere i famaci in fascia C anche con ricetta dematerializzata

E’ in graduale distribuzione la nuova versione aggiornata: 1.4.36

Le istruzioni per la corretta procedura di compilazione e invio sono disponibili al tasto “help” nella pagina di prescrizione dei farmaci alla voce: RICETTA DEM PER FASCIA C

Nuova versione 1.4.35.18 aggiornata con nota aifa 100

23:27

E’ disponibile la nuova versione di TServe: 1.4.35.18

La nuova versione è aggiornata con le specifiche per le prescrizioni con nota 100.

Di seguito il testo della nota 100

Nota Aifa 100

ISTITUZIONE NOTA AIFA 100

10:17

Da oggi, 26 gennaio 2022, è entrata in vigore la nota Aifa 100.

La nota 100 riguarda la prescrizione degli inibitori del SGLT2,
degli agonisti recettoriali del GLP1, degli inibitori del DPP4 e loro
associazioni, limitatamente alle confezioni autorizzate per il
trattamento del diabete mellito tipo 2.

L’istituzione della nota 100 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale ieri, 25 gennaio 2022 e del testo della Nota 100

Gazzetta Ufficiale

Nota 100 AIFA

REGIONE CAMPANIA: PRESCRIZIONE TAMPONE RAPIDO NELLE SCUOLE

11:27
Regione Campania
Nel prontuario è già inserito, tra i farmaci, il tampone rapido per la scuola:
ESECUZIONE TAMPONE RAPIDO 983790294
Inserendo anche solo le prime due cifre del codice nel campo di ricerca viene trovato e si può inviare tramite mail come ricetta dematerializzata.

Nuova versione: certificati guarigione covid

10:57

Sarà presto in distribuzione la nuova versione di TServe  1.4.35.16 che consente sia l’invio a SistemaTS delle certificazione di guarigione da Covid-19 sia l’invio dell’esito del tampone rapido.

Le nuove funzioni si trovano nella pagina dei certificati, accanto alla certificazione per INPS e INAIL.

Le istruzioni:

sempre disponibili cliccando sul tasto blu in alto a destra nella schermata principale di TServe.
PER LA LOMBARDIA: per poter effettuare l’invio è necessario avere inserito nel programma (impostazioni – generali) le credenziali di accesso al SistemaTS

Regione Campania, icd9-cm

10:08
La Giunta regionale della Regione Campania ha decretato che l’entrata in vigore dei controlli on-line bloccanti in fase di prescrizione da parte del medico di base sulla corretto inserimento del codice ICD9-CM, sono stati rinviati alla data del 1 aprile 2022.
Questa decisione è stata presa  per dare il tempo ai medici di aggiornare i gestionali da loro utilizzati.
TServe è già adeguato e, pertanto, da aprile non ci saranno difficoltà.
Circolare della regione Campania

REGIONE CAMPANIA: NUOVA VERSIONE 1.4.35

9:32

In Campania sarà in distribuzione graduale dai prossimi giorni la nuova versione 1.4.35, adeguata alla circolare del 10 dicembre 2021 che rende obbligatorio dal primo gennaio l’inserimento nelle ricette specialistiche del codice IDC9-CM.

Il MEF non accetterà più ricette mancanti del codice ICD9-CM il cui quesito diagnostico è compilato in testo libero.

Per questo dal primo gennaio il campo del quesito nella pagina della prescrizione di esami sarà disponibile in sola lettura ed il codice di patologia sarà prelevabile dal relativo menù a tendina che contiene le patologie già codificate per il paziente oppure dall’elenco completo dei codici ICD9-CM.

Nel promemoria stampato, alla voce “quesito” sarà leggibile il codice nosologico e la relativa descrizione originale.

L’altra novità riguarda l’integrazione con il portale paginemediche.it. In questo portale il paziente autorizzato dal proprio medico potrà richiedere la ripetizione delle ricette delle terapie croniche, mentre il medico si troverà le richieste direttamente nella coda di stampa di TServe e questo potrà portare ad una riduzione delle richieste via e-mail o telefono.

Comunicazione della regione campania, 10 dicembre 2021

11:05

Scatta dal 1 gennaio 2022 l’obbligo di inserire il codice ICD9-CM nelle ricette dematerializzate delle prestazioni sanitarie In Campania.

Da tale data verranno attivati i controlli sulle ricette dematerializzate per le prestazioni sanitarie.

Sarà pertanto obbligatorio inserire il codice ICD9-CM all’atto della compilazione, altrimenti la ricetta non verrà accettata dal MEF

La versione aggiornata è in preparazione e verrà distribuita entro la fine dell’anno.

Comunicazione della Regione Campania

NUOVA ESENZIONE CV2123

18:18
E’ entrata in vigore la nuova esenzione per le prestazioni che consentono il monitoraggio delle condizioni cliniche dei pazienti post Covid.
L’esenzione riguarda i pazienti Covid soggetti a ricovero ospedaliero per i 24 mesi successivi alle dimissioni.
Il nuovo codice esenzione è CV2123 e avrà durata dalla data di dimissione al 26 maggio 2023.
In TServe è già stato inserito e collegato alle prestazioni che possono beneficiare dell’esenzione.
Di seguito il link alla Gazzetta Ufficiale. Si possono visionare il testo dell’art. 27 e la tabella A con l’elenco delle prestazioni che sono comprese nell’esenzione.
GAZZETTA UFFICIALE: TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 25 maggio 2021, n. 73
1 2 3 4

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Se vuoi saperne di più, Cookies policy leggi la nostra informativa estesa. Cliccando su "Accetta" continui la navigazione.

Chiudi